Playground Milano - 14ª tappa - Parco Guido Galli

Il playground presente all’interno del Parco Guido Galli, quindicesima tappa del nostro tour, risulta un complesso abbandonato a sé stesso e può solamente rientrare nella categoria dei campetti da rifare in toto. Nonostante ciò, analizziamolo passo dopo passo come abbiamo sempre fatto: nasce in una zona più periferica rispetto agli ultimi playground recensiti, in un’area residenziale adiacente a Via Salomone e a ridosso di Via Mecenate e Piazza Ovidio. Per questa ragione risulta facilmente raggiungibile con le linee autobus 66 e 175, che fermano esattamente di fronte al campo di gioco, e con la linea tram 27 (il nome della

Playground Milano - 13ª tappa - Via Terenzio-Viale Corsica

Il playground presente in via Terenzio, tredicesima tappa del nostro tour, fa parte di quella non ristretta cerchia di playground definiti urban-style. Situato in una traversa di Viale Corsica, nasce e cresce in una zona a cavallo tra Corso XXII Marzo e Città Studi, nello stesso raggio d’azione degli ultimi campetti recensiti, e risulta tutt’altro che abbandonato e/o privo di sembianze umane. Sebbene, secondo immagini e rilevazioni Streetview, appaia rivoluzionario e in pieno stile “made in USA”, è posizionato tra diversi edifici residenziali dotati di rampe per le auto (le tipiche rampe per raggiungere i box oppure le aree per

Playground Milano - 12ª tappa - Corso Indipendenza

Il playground presente in Corso Indipendenza, dodicesima tappa del nostro tour, entra di prepotenza nella categoria dei playground urban-style. Nato in una delle zone centrali di Milano (a poche centinaia di metri da Piazza Tricolore e dalla circonvallazione interna), sorge all’interno di un ampio spartitraffico che si distende lungo Piazzale Dateo, Corso Indipendenza per l’appunto e Piazza Risorgimento ed è provvisto di piccole aree verdi contenenti piccoli spazi dedicati ai cani e ai giochi per i più piccoli. Così come gli altri playground appartenenti alla zona Lambrate-Rubattino-Città Studi, è attualmente uno dei migliori sotto l’aspetto logistico: è difatti fornito di

Playground Milano - 11ª tappa - Via Pitteri

Il playground presente in Via Pitteri, undicesima tappa del nostro tour, rappresenta un mix di stili che varia dal più collaudato urban-style al più praticato park-style o suburban. Sebbene nasca in una zona più periferica rispetto ad altri campetti già recensiti (Aspromonte ndr), risulta tutt’altro che abbandonato o non frequentato. Situato all’interno di un ampio spartitraffico sul “lato quartiere Ortica” della via, esattamente di fronte al Teatro Martinitt, il playground è attualmente uno dei migliori sotto l’aspetto logistico: è difatti fornito di ben quattro fermate delle linee autobus 39, 54, 75 e 924 (rispettivamente con questi nomi: Via Pitteri-Via Trentacoste,

Playground Milano - 10ª tappa - Parco della Martesana

Il playground presente nel Parco della Martesana, decima tappa del nostro tour, sebbene la consideriamo una sorta di bonus track, rappresenta un complesso decisamente diverso da quelli già recensiti. Nato a ridosso di un punto di riferimento per gli amanti del cabaret, la famosa Area Zelig, il playground sorge all’interno di un’area verde che vede il suo accesso principale in Via Policarpo Petrocchi. Proprio grazie all’importanza della zona, è possibile raggiungere il campetto grazie alla fermata della MM1 Turro (una volta usciti, proseguire lungo Viale Monza in direzione Sesto San Giovanni per un centinaio di metri poi svoltare a destra

Playground Milano - 9ª tappa - Piazza Aspromonte

Il playground presente in Piazza Aspromonte, nona tappa del nostro tour, rappresenta un altro tipico playground urban-style. Nato in una zona molto frequentata del centro di Milano (a poche centinaia di metri da Piazzale Loreto e Corso Buenos Aires), sorge all’interno di un piccolo giardino pubblico fornito di giochi per i più piccoli e aree cani. Proprio grazie all’importanza di questo quartiere, il playground risulta logisticamente perfetto e facilmente raggiungibile: è difatti fornito di una fermata delle linee autobus 55, 81 e 965 (fermata Aspromonte), nonchè delle linee 39, 90 e 91 (fermata Viale Gran Sasso-Via Garofalo); la stazione Loreto

FLAVIO TRANQUILLO: “VI RACCONTO IL MIO BASKET”

Rassegna pagine di sport – Polisportiva Garegnano
FLAVIO TRANQUILLO: “VI RACCONTO IL MIO BASKET”
Il telecronista di Sky Sport racconta la sua vita cestistica ricca di vittorie, ponendo comunque un importante accento sulle sconfitte, durante la presentazione del suo nuovo libro “Altro tiro, altro giro, altro regalo”
Vi proponiamo ora un piccolo estratto della presentazione del nuovo libro di Flavio Tranquillo, storico telecronista e giornalista di Sky Sport Italia, alla quale ha partecipato, su invito, lo staff di Playground Milano. Ospite illustre della serata Toni Cappellari, storico dirigente dell’Olimpia Milano anni Ottanta con la quale ha vinto tutto: scudetti e coppa campioni. All’interno

Playground Milano - 8ª tappa - Parco di Trenno

Il playground presente nel Parco di Trenno, ottava tappa del nostro tour, rappresenta un cult dello streetbasket milanese. Potremmo definirlo come una sorta di ‘classico’ della pallacanestro outdoor biscioniana. Nato in una delle zone tipiche della città, distante poche centinaia di metri dallo Stadio Giuseppe Meazza di San Siro, il playground sorge all’interno di una vasta area verde, definita da molti frequentatori “un vero e proprio paradiso, un’oasi felice, un posto senza tempo dove vedersi con gli amici, studiare e/o rilassarsi” e delimitata da un lungo perimetro di vie: Novara e Haram a sud, Cascina Bellaria e Fratelli Gorlini a

Playground Milano - 7ª tappa - Via Nervesa

Il playground di via Nervesa, settima tappa del nostro tour, rappresenta il tipico playground urban-style. Cosa vuol dire? Nato in una zona molto frequentata di Milano (Corso Lodi) anche per motivi prettamente lavorativi e commerciali, sorge in un’area verde circondata da moderni palazzi e dalle famose “Torri di via Bacchiglione”, ovvero quattro edifici di diciotto piani che costituiscono un complesso architettonico-residenziale di enorme aiuto nel caso doveste smarrirvi, e risulta logisticamente perfetto: è difatti fornito di ben tre fermate della linea autobus 77 e una della linea 34, nonchè di una fermata della MM3 (Brenta). Essendo una zona molto

Playground Milano - 5ª tappa - Via Rubattino/Viale Maria Grazia Cutuli

Molti di voi, intrepidi cestisti outdoor nonché nostri accaniti sostenitori, vi sarete chiesti: “Ma per quale dannato motivo avete deciso di iniziare il video della nuova tappa di PM con un tizio che cammina accompagnato dalla sigla della celebre comic sit-com «Benny Hill»?” Ebbene, il motivo è molto semplice: avete presente la famosa “Lunga marcia” cinese? Ecco, è esattamente ciò che abbiamo fatto noi per raggiungere il playground di Via Rubattino dopo aver girato per una ventina di minuti alla ricerca di un parcheggio (consigliamo vivamente di lasciare la vostra auto nei parcheggi dedicati ai clienti Mediaworld ed Esselunga, che